Quali Esami servono per l’Angioma

Angioma viso

Gli Esami Utili per l’Angioma

Gli Esami per l'Angioma

In linea generale, per approfondire una malattia ci si serve di 3 tipi di Esami Diagnostici:

Gli Esami Clinici e del Sangue
Gli Esami Radiologici correlati all'Angioma semplice
Gli esami necessari per l'Angioma complesso

Chiamaci. Ora. Te lo Speigheremo
3519900262

Quali esami del Sangue servono per l’Angioma

esami del sangue angioma

Normalmente non c'è bisogno di esami del sangue nell'Angioma che non ha bisogno di terapia. Ci sono però diverse situazioni nelle quali sono invece necessari. Queste sono
- gli esami da fare in alcuni casi prima di iniziare la terapia con il Propranololo 
- gli esami da fare nelle Complicazioni dell'Angioma

Esami da eseguire prima della terapia con il Propranololo
Come descriviamo nella pagina dedicata a come si cura l'Angioma, il Propranololo è in linea generale un farmaco sicuro e ben tollerato. Prima di iniziare però bisogna escludere alcune cose come l'Ipoglicemia, alcune malattie del cuore eccetera.

Esami da eseguire nelle Complicazioni dell'Angioma
Anche nel caso delle complicazioni non è in genere necessario alcun esame. Se però si è verificata una emorragia allora può essere importante fare un "emocromo", un esame del sangue dove si verificano tra le altre cose i livelli di emoglobina.

Chiamaci. Ora.
3519900262

Quali Esami Radiologici servono per l’Angioma?

Gli esami di scelta per l'Angioma sono l'Ecografia e la Risonanza Magnetica. Al contrario non è praticamente mai necessaria la TAC.

L'Ecografia è molto utile per confermare la diagnosi di Angioma (se necessario) ed escludere altre malattie. Quando l'Angioma viene esaminato all'Ecografia da un operatore esperto, la diagnosi è praticamente certa. In più l'Ecografia, sempre eseguita da un medico esperto in Angiomi, permette di stabilire in che fase è l'Angioma e anche di verificare la risposta alla terapia con propranololo.

ecografia di un angioma profondo

Ecografia di un Angioma di circa 3.5 centimetri

Ecografia di Angioma fase proliferativa

EcoColordoppler: l'Angioma (frecce verdi) ha molte arterie e vene (rosso e blu) quando è in fase Proliferativa

La Risonanza Magnetica viene utilizzata raramente. È molto utile nei casi in cui non si è certi della diagnosi per confermarla oppure orientarsi su altre malattie. Inoltre permette di studiare molto bene le dimensioni dell'Angioma e la sua localizzazione. Consente poi di stabilire se ci sono cosiddetti "angiomi viscerali", cioè angiomi in parti profonde del corpo, come il fegato. È utile infine per stabilire l'entità delle aree fibroadipose residue.

risonanza di angioma profondo guancia

Risonanza di Angioma Profondo della regione zigomatica

risonanza di esiti di angioma

Risonanza Magnetica degli Esiti di un Angioma della Parotide in un Adulto

Chiamaci. Ora.
3519900262

Altri Aspetti dell’Angioma

Dove cercare altre informazioni sull’Angioma

Come consiglio pratico raccomandiamo di non affidarsi ai siti web che usano uno o più dei termini errati citati prima per descrivere l'angioma perchè contengono informazioni sbagliate.

Per avere informazioni dell'Organo Mondiale delle Malformazioni Vascolari consigliamo di visitare il sito dell'ISSVA.

Consigliamo anche di visitare il sito della Società Italiana per le Anomalie Vascolari, SISAV.

Per confrontarsi con altre realtà internazionali suggeriamo VBF, la Vascular Birthmark Foundation, la fondazione non profit per le Anomalie Vascolari più importante al mondo.