Le Cause dell’Angioma

Le Cause dell’Angioma?

Quali sono le Cause dell'Angioma?

Abbiamo visto in altri paragrafi che l'Angioma è giustamente definito un tumore benigno poichè le sue cellule si moltiplicano senza uno scopo (cosa caratteristica di tutti i tumori). È certo però che l'Angioma è un tumore veramente particolare perchè qualcosa lo fa smettere di crescere ad un certo punto della sua storia naturale e successivamente qualcosa gli comunica di regredire a volte fino a scomparire.
La maggior parte degli addetti ai lavori si chiede e investiga su quali siano le possibili cause che provocano l'Angioma.
Ci sono molte teorie, anche molto suggestive, ognuna delle quali ha parzialmente senso.

La Teoria dell’Embolo Placentare

La Placenta è un organo che si sviluppa durante la gravidanza. Serve a molti scopi ma in modo semplicistico diciamo che "nutre" il bambino. Per nutrire il bambino, deve nascere nel grembo della mamma, svilupparsi rapidamente e sostenere la crescita del bimbo per tutta la durata della gravidanza, 9 mesi. Poi la placenta non ha più funzioni e normalmente viene espulsa dal canale del parto dopo la nascita del bambino. Se non viene espulsa va in atrofia. Spesso può quindi infettarsi, ma questo è tutto un altro argomento. Le cellule della placenta hanno alcune caratteristiche. Tra queste, il fatto di avere sulla loro membrana una proteina detta GLUT-1 (che serve a trasportare lo zucchero attraverso la membrana della cellula). Hanno poi un'altra peculiarità, quella di morire per "apoptosi". Apoptosi è un termine che in medicina si usa per indicare la morte programmata, una sorta di suicidio della cellula.

angioma placenta

È molto interessante notare che le cellule dell'Angioma:
- Nascono, crescono velocemente e poi regrediscono dopo 9 mesi
- Hanno sulla membrana la proteina GLUT-1
- Dopo 9 mesi si riducono di numero per apoptosi
Tutti questi 3 elementi sono comuni all'Angioma ed alla Placenta. Si è quindi ipotizzato che durante il parte piccolissimi "pezzetti" di placenta passino nei vasi sanguigni del bimbo, scorrano attraverso questi (facciano cioè emboli) e si fermino in diverse sedi, come la pelle. E qui ripetano il ciclo della placenta.

Chiamaci. Ora.
3519900262

La Teoria dell’Ipossia

La teoria dell'Ipossia
Diversi ricercatori sono convinti che l'Angioma sia causato dalla mancanza di ossigeno, cioè dall'Ipossia. Questa teoria nasce dal fatto che l'Angioma si presenta con maggiore frequenza nei bambini che durante la gestazione soffrano di ridotto apporto di ossigeno come:
- Il Basso Peso alla Nascita. Il basso peso alla nascita è correlato ad una scarsa ossigenazione del bimbo a causa di una placenta che funziona in modo imperfetto. L'Angioma è presente più spesso in questi bambini anzichè nei bamini con peso normale alla nascita.
- La Retinopatia dei Prematuri. Quando i bimbi nascono prima del tempo la loro retina si danneggia. Questa malattia è anch'essa causata dall'Ipossia e l'Angioma si presenta più spesso in questi casi.

Chiamaci. Ora.
3519900262

Dove trovare altre informazioni sull’Emangioma

Come consiglio pratico raccomandiamo di non affidarsi ai siti web che usano uno o più dei termini errati citati prima per descrivere l'angioma perchè contengono informazioni sbagliate.

Per avere informazioni dell'Organo Mondiale delle Malformazioni Vascolari consigliamo di visitare il sito dell'ISSVA.

Consigliamo anche di visitare il sito della Società Italiana per le Anomalie Vascolari, SISAV.

Per confrontarsi con altre realtà internazionali suggeriamo VBF, la Vascular Birthmark Foundation, la fondazione non profit per le Anomalie Vascolari più importante al mondo.

La teoria dell'Infezione Virale