Le Complicazioni dell’Angioma

Le Comlicazioni dell'Angioma

Quali sono le Complicazioni dell’Angioma

Complicazioni dell'Angioma

Sono tipiche della fase proliferativa e possono influire sulla fase finale.

Le Complicazioni dell’Angioma: Ulcerazione

In qualsiasi momento della fase proliferativa l'Angioma, soprattutto al centro, può subire una sofferenza della pelle coinvolta. Se grave, la cosa provoca l'Ulcerazione. L’ulcerazione causa spesso sanguinamenti. Questo si ripercuote sull’aspetto finale dell’Angioma perché provoca cicatrici.

Le Complicazioni dell'Angioma: Ulcera

Angioma Ulcerato

Le Complicazioni dell’Angioma: Sanguinamento

Il sanguinamento, in un Angioma, può essere anche notevole. Accade spesso negli Angiomi Ulcerati ma può succedere, anche spesso negli Angiomi intorno agli orifizi, come le labbra, l'ano o la vagina.
È importante tenerne conto perché gli angiomi intorno agli orifizi possono dover essere trattati proprio per questo.

Le Complicazioni dell'Angioma: il Sanguinamento

Angioma sanguinante fermato da garza emostatica

Complicanze Funzionali dell’Angioma

Quando l’Angioma si localizza in determinate posizioni può provocare conseguenze funzionali. L’esempio  tipico è l'Angioma che si localizza sulla palpebra superiore (molto meno la palpebra inferiore). Quando l'Angioma è sufficientemente grande può impedire la visione. Vedere bene è necessario perché il cervello del bambino sviluppi le aree che servono la visione. Se la vista del bimbo viene ostacolata dalla presenza dell'Angioma il cervello esclude l'occhio dalla visione e anche se poi l'Angioma sparisce la vista non può più tornare (questa malattia si chiama ambliopia). L'Angioma della palpebra superiore quindi deve essere operato al più presto possibile.

angioma palpebra complicazione

Angioma della palpebra che può provocare cecità

Le Complicazioni dell’Angioma: I Danni Estetici

Se l'Angioma è molto grande può provocare deformità anche molto evidenti. In alcuni casi non ha senso lasciare il bimbo in questa situazione e vale la pena intervenire rapidamente.
Ci sono poi Angiomi che, anche se non hanno dimensioni così grandi, si posizionano in aree molto delicate, come ad esempio il naso. Se un Angioma del naso viene lasciato a se stesso può provocare il cosiddetto "Naso di Cirano", un naso lungo e largo. Anche in questo caso bisogna intervenire.
Infine i danni estetici ci possono essere anche quando l'Angioma è ormai completamente stabilizzato. 

Le Complicazioni dell'Angioma: i danni estetici
Le Complicazioni dell'Angioma: danni estetici permanenti

Chiamaci. Ora.
3519900262

Clicca per sapere...

Altre Notizie Importanti sull’Angioma

Altre Informazioni sulle Complicazioni dell’Angioma

Come consiglio pratico raccomandiamo di non affidarsi ai siti web che usano uno o più dei termini errati citati prima per descrivere l'angioma perchè contengono informazioni sbagliate.

Per avere informazioni dell'Organo Mondiale delle Malformazioni Vascolari consigliamo di visitare il sito dell'ISSVA.

Consigliamo anche di visitare il sito della Società Italiana per le Anomalie Vascolari, SISAV.

Per confrontarsi con altre realtà internazionali suggeriamo VBF, la Vascular Birthmark Foundation, la fondazione non profit per le Anomalie Vascolari più importante al mondo.