Che cosa NON è l’Angioma

angioma falso

Che cosa NON è un Angioma

Per ragioni che abbiamo discusso nel paragrafo delle generalità dell'Angioma, c'è molta confusione riguardo a cosa sia l'Angioma, anche tra i medici. Qui di seguito riportiamo quindi molti (ma non tutti) i termini sbagliati che vengono usati al riguardo.

Angioma Rubino

Questa espressione è sbagliata perché se si fa riferimento all'angioma vero, si dovrebbe supporre che esista anche un angioma di colore differente. Non è possibile nella fase proliferava. È vero che nelle fasi successive l'Angioma non ha più il classico colorito rosso ciliegia. Le parole "Angioma Rubino" non si riferiscono ad una fase dell'Angioma ma in teoria a una malattia a sé stante. Che non esiste.

Angioma Piano

Il vocabolo è scorretto perchè la nomenclatura attuale NON prevede si possa parlare di angioma piano. Infatti il rischio è di confondere l'angioma con una malformazione capillare, anch'essa piana. Se si vuole intendere che l'Angioma che si sta osservando non è rilevato si deve parlare di Angioma Superficiale. Vedi: "I Sintomi dell'Angioma".

Angioma Tuberoso

La definizione di angioma tuberoso è stata abbandonata perché è fuorviante. L'aggettivo tuberoso infatti ha caratteri descrittivi dell'angioma impropri. Anche in questo caso, se si intende descrivere l'aspetto dell'Angioma, che non è superficiale ma rilevato, allora oggi si deve parlare di Angioma Misto (Superficiale e Profondo). vedi: "I Sintomi dell'Angioma".

Angioma Capillare Immaturo

La locuzione 'angioma capillare immaturo' va abbandonata. È infatti particolarmente ingannevole parlare di angioma capillare immaturo perché vengono usati termini come angioma e capillare. La parola 'Capillare' va usata invece per le malformazioni capillari e non per l'angioma). Poi termine immaturo fa supporre che l'angioma sia l'inizio di una fase maturativa normale. Viceversa l'angioma è un tumore vascolare. Probabilmente questo termine è stato creato partendo unendo osservazioni istologiche e della storia naturale della malattia. È invece necessario parlare di Angioma in Fase Proliferativa, come descritto nel paragrafo "Cos'è l'Angioma".

Angioma Cavernoso

Termine purtroppo spesso utilizzato ancora oggi dai non esperti. L'angioma cavernoso è invece una Malformazione Venosa e non un angioma. Come abbiamo più volte sottolineato, l'angioma è un tumore vascolare e non una malformazione. Per i dettagli sulla Malformazione Venosa si rimanda alla pagina sull'Angioma Cavernoso - Malformazione Venosa.

Angioma Artero Venoso

Non esiste alcun Angioma Arterovenoso. In questa locuzione vengono infatti unite due entità opposte: l'Angioma e la Malformazione Arterovenosa. Suggeriamo invece di consultare questa pagina per avere informazioni sull'Angioma e quella dedicata alle Malformazioni Arterovenose per i dettagli su queste ultime.

Dove trovare altre informazioni

Come consiglio pratico raccomandiamo di non affidarsi ai siti web che usano uno o più dei termini errati citati prima per descrivere l'angioma perchè contengono informazioni sbagliate.

Per avere informazioni dell'Organo Mondiale delle Malformazioni Vascolari consigliamo di visitare il sito dell'ISSVA.

Consigliamo anche di visitare il sito della Società Italiana per le Anomalie Vascolari, SISAV.

Per confrontarsi con altre realtà internazionali suggeriamo VBF, la Vascular Birthmark Foundation, la fondazione non profit per le Anomalie Vascolari più importante al mondo.

Chiamaci. Ora.
3519900262

Inoltre non sono angioma tutte le altre anomalie vascolari. Qui di seguito gli esempi più importanti di Malformazioni Vascolari con le quali l'Angioma viene molto spesso confuso.

L'Angioma non è una Malformazione Capillare

La Malformazione Venosa non è un Angioma

Malformazione Arterovenosa non è un tumore vascolare come invece è l'Angioma

Infine ricordiamo di cliccare sui link qui in basso per conoscere gli altri aspetti dell'Angioma

Chiamaci. Ora.
3519900262