Malformazioni Vascolari

Le malformazioni vascolari, a differenza dell'Angioma, non sono tumori e quindi non hanno alterazioni della replicazione cellulare. Sono in genere presenti alla nascita, ma possono essere diagnosticate anche più avanti. Sono causate da mutazioni genetiche nelle cellule deputate a creare i vasi sanguigni e linfatici. A seconda del tipo di cellula dove avviene la mutazione (capillare, linfatica etc.) viene causato il tipo specifico di Malformazione Vascolare.

 L’ISSVA (International Society for the Study of Vascular Anomalies) che è il riferimento mondiale per le anomalie vascolari ha prodotto la moderna classificazione nel 1996 (rivista poi nel 2018). Nella diagnosi vengono distinte Malformazioni Capillari, Linfatiche, Venose ed Arteriose. Vedi tabella. Questa è la classificazione alla quale ci si deve riferire. È necessario evitare di usare termini scorretti come "linfangioma" o "angioma cavernoso" per ragioni che abbiamo visto nel capitolo dell'Angioma. Ogni malformazione vascolare ha caratteristiche proprie che si distinguono da quelle delle altre. Si tratta di malattie completamente diverse l'una dall'altra.

Clicca per ingrandire